Schede attori annunciati nel Dicembre 2020

CHYNTHIA ADDAI-ROBINSON

Anno di nascita: 1985

Nazionalità: Stati Uniti d’America

Filmografia parziale: Ha esordito nel 2011 sul grande schermo con il personaggio di Cataleya nel film Colombiana. Ha preso parte alle serie tv Spartacus nel ruolo di Naevia (2012-2013) e Arrow (2013-2016).

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

TheOneRing.net ha speculato sul fatto che, basandosi sulle precedenti esperienze al cinema e in tv dell’attrice (in particolare Spartacus) «il ruolo di una guerriera elfica sembra completamente ipotizzabile».


MAXIM BALDRY

Anno di nascita: 1996

Nazionalità: Gran Bretagna

Filmografia parziale: È conosciuto per il ruolo di Stepan in Mr. Bean’s Holiday (2007) e per quello di Cesarione, figlio di Giulio Cesare e Cleopatra nella serie tv Rome (uscita sempre nel 2007). Ha inoltre recitato nella soap opera Hollyoaks tra il 2016 e il 2017, nella miniserie distopica Years and Years nel 2019 e in un episodio di Doctor Who nel 2020.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

La sua partecipazione alla serie tv LOTR On Prime per un ruolo principale è stata annunciata in un primo momento il 3 marzo 2020 da Deadline ben nove mesi prima l’annuncio ufficiale.

TheOneRing.net ha pensato, tenendo conto del suo personaggio in Years and Years (in una maniera forse abbastanza stiracchiata), ad un «ruolo Númenóreano esteso nel tempo»: secondo il sito tolkieniano, il sospetto è dovuto dal fatto che in Years and Years Ia vita del suo personaggio è narrata nell’arco di quindici anni, quindi, Baldry potrebbe prestarsi ad un personaggio cui le vicende vengono narrate in un ampio arco di tempo, come la lunga vita di un Númenóreano ad esempio.

Basandosi sempre su Years and Years, l’altra ipotesi del sito è un «tipo di ragazzo che una certa regina elfica della Seconda Era apprezzerebbe avere intorno», evidentemente pensando al suo personaggio forte ma allo stesso tempo fragile.

Sempre TheOneRing.net, nello stesso articolo, ha riportato le voci secondo le quali Baldry «sarebbe un contributo appropriato alla versione della Terra di Mezzo del Lato Oscuro, con alcune speculazioni secondo le quali potrebbe addirittura essere la versione più seducente di Sauron, Annatar, che fabbrica anelli e distrugge Númenor. E sta bene vestito di nero!».

Come già detto in precedenza per quanto riguarda Joseph Mawle (anch’egli sospettato di dover interpretare proprio Sauron), Sauron/Annatar non dovrebbe comparire prima della seconda stagione della serie. Se ciò venisse confermato e se Baldry dovesse davvero interpretare Sauron, allora potremmo non vederlo da subito.


IAN BLACKBURN

Anno di nascita: 2002

Nazionalità: Nuova Zelanda

Filmografia parziale: Finora ha partecipato a cortometraggi, come The Sands of Hollywood nel 2008 e Behold The Ghost nel 2018, e a rappresentazioni teatrali come Re Lear, Romeo e Giulietta e Punk Rock.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.


KIP CHAPMAN

Anno di nascita: Non è noto

Nazionalità: Nuova Zelanda

Filmografia parziale: È noto per aver preso parte ad alcuni spettacoli a teatro come Romeo e Giulietta, Equus e Arancia Meccanica tra I tanti. Ha partecipato a varie serie tv come I misteri di Brokenwood nel 2016, Top of the Lake – Il mistero del lago nel 2013 e nel 2017 e Westside nel 2019.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

TheOneRing.net ha ipotizzato che potrebbe vestire I panni di«un Númenóreano, o potenzialmente di un Elfo».


ANTHONY CRUM

Anno di nascita: Non è noto

Nazionalità: Nuova Zelanda

Filmografia parziale: Ha preso parte alla serie tv, sempre di Amazon, The Wilds nel 2020 e a vari spettacoli teatrali tra cui Sogno di una notte di mezza estate e Amleto.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

Il canale YouTube Fellowship of Fans ha avanzato l’ipotesi che il suo personaggio sarà un giovane che si arruolerà volontario nell’esercito di Númenor nella prima stagione della serie.


MAXINE CUNLIFFE

Anno di nascita: Non è noto

Nazionalità: Regno Unito

Filmografia parziale: È apparsa nei cortometraggi Divinity (2015), Fract (2016) e nel film per la televisione Reset (2016). È anche una musicista: ha suonato il violoncello nella serie tv The Wilds (2020) e ha cantato nel coro di una rappresentazione a teatro dell’Enrico V. Sempre a teatro ha preso parte ad alcuni spettacoli come Sogno di una notte di mezza estate nel ruolo di Ippolita e Come vi piace.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.


TRYSTAN GRAVELLE

Anno di nascita: 1981

Nazionalità: Regno Unito

Filmografia parziale: Ha partecipato a molti spettacoli teatrali come Re Lear, Amleto e Romeo e Giulietta. È apparso nel film storico Anonymous nel 2011 e nelle serie tv The Terror (2018), Britannia (2019) e Quiz (2020).

Ruolo: Non è stato rivelato.

A causa di una foto pubblicata dall’attore su Instagram che lo ritrae con la barba lunga e che riporta la didascalia “Abbracciando l’argento”, TheOneRing.net in un tweet ha pensato al ruolo di un re dei Nani.


LENNY HENRY

Anno di nascita: 1958

Nazionalità: Regno Unito

Filmografia parziale: Ha prestato la voce, nell’edizione in lingua originale, alla testa appesa nel Nottetempo in Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban nel 2004 e a Krull nel film Penelope nel 2008. È un comico molto apprezzato. Ha condotto il The Lenny Henry Show dal 1984 al 2005 con delle interruzioni, Lenny Henry in Pieces dal 2000 al 2003 e The One Lenny Henry nel 2012. È apparso nelle serie tv Broadchurch (2017) e Doctor Who (2020) e ha interpretato a teatro il protagonista dell’Otello, tra I vari spettacoli teatrali a cui ha preso parte.

Ruolo: Secondo TheOneRing.net dovrebbe interpretare una sorta di antenato degli Hobbit, più precisamente dei Pelopiedi.

Il sito tolkieniano ha spiegato, nello stesso articolo, che «Alcuni mezzuomini sono precursori dalla pelle scura degli Hobbit della Contea, probabilmente “una delle tre razze in qualche modo diverse tra di loro”, forse i Pelopiedi; [descritti da Tolkien nel prologo de Il Signore degli Anelli, A proposito degli Hobbit a pag. 31: “erano i più scuri”, e anche “in un lontano passato migrarono verso ovest”, alludendo a un periodo nei loro Giorni Erranti, o forse prima, quando non tenevano traccia dei loro viaggi oltre le Montagne Nebbiose verso ovest (il che potrebbe spiegare un po’ perché qualsiasi antecedente degli hobbit precedente alla migrazione nella Contea apparirebbe qui nella narrazione della Seconda Era invece che della Terza Era)]».
In precedenza TheOneRing.net aveva fatto un’altra ipotesi sul personaggio di Lenny Henry a causa della gravitas nelle sue espressioni e nei suoi ruoli di persone «che sono in qualche modo logorate dalle loro esperienze; o almeno, sono più sagge (anche se più tristi) per la vita che hanno vissuto»: il sito aveva pensato ad un leader Númenóreano, «qualcuno con nobiltà, coraggio, ma forse con dei problemi o pieno di amarezza. Tar-Ancalimon, leader di una Númenor sempre più divisa, forse?».

Il 9 ottobre scorso, ai microfoni del programma Saturday Live in onda su BBC Radio 4, lo stesso Lenny Henry ha confermato che il suo ruolo
nella serie sarà un antenato dei Pelopiedi, come aveva supposto all’inizio TheOneRing.net: «io sono uno
Hobbit nero […] siamo una popolazione indigena di Pelopiedi […] siamo multiculturali, siamo una tribù
non una razza, quindi siamo neri, asiatici e marroni, anche di etnia Maori, al suo interno.»


THUSITHA JAYASUNDERA

Anno di nascita: 1971

Nazionalità: Sri Lanka

Filmografia parziale: Ha preso parte al medical drama Holby City dal 1999 al 2002, a Testimoni silenziosi nel 2012 e ad un episodio di Broadchurch nel 2015. È apparsa in una rappresentazione teatrale di War Horse e nelle serie tv Doctor Foster (2015-2017) e Humans (2016-2018).

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.


FABIAN MCCALLUM

Anno di nascita: Non è noto.

Nazionalità: Regno Unito

Filmografia parziale: Ha preso parte alle serie tv In Your Dreams nel 2013 e Me, You and the Apocalypse nel 2015 e allo spettacolo teatrale Selfie, un adattamento de Il Ritratto di Dorian Gray.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

TheOneRing.net ha ipotizzato che «Con il suo aspetto biondo ed etereo, si potrebbe argomentare in modo persuasivo che potrebbe essere presentato come uno degli Elfi, se LOTR On Prime si attiene all’immagine degli Eldar che i film hanno ritratto».


SIMON MERRELLS

Anno di nascita: 1965

Nazionalità: Regno Unito

Filmografia parziale: Ha interpretato Marco Licinio Crasso nell’ultima stagione di Spartacus nel 2013. Ha partecipato a numerosi spettacoli teatrali per il National Theatre e la Royal Shakespeare Company, come La commedia degli errori e Molto rumore per nulla. È apparso inoltre nella serie tv Good Omens nel 2019.

Ruolo: La sua partecipazione alla serie tv LOTR On Prime era stata rivelata il 25 gennaio 2020 da Redanian Intelligence, quasi undici mesi prima l’alluncio ufficiale.

Secondo The Wide Screen Il suo personaggio dovrebbe chiamarsi Trevyn di cui non si sa nulla.

Sempre The Wide Screen in precedenza aveva ipotizzato per lui il personaggio di Círdan il Carpentiere: «Merrells corrisponde abbastanza bene alla sua descrizione fisica: Círdan è descritto come un vecchio elfo, ancora nobile e maestoso, ma invecchiato e consumato un po’ dal peso dei suoi fardelli e dal dolore che ha visto. Merrells, con i suoi lineamenti scarni e gli occhi profondi, assomiglia quasi esattamente al personaggio – dico “quasi”, perché Círdan dovrebbe avere una lunga barba brizzolata, ma questo non dovrebbe essere un problema per Merrells, che si è già fatto crescere una barba di dimensioni discrete per diversi ruoli».


GEOFF MORRELL

Anno di nascita: 1958

Nazionalità: Australia

Filmografia parziale: È apparso nelle serie tv Bordertown (1995), Murder Call (1997) Grass Roots (2000) e Blue Heelers (2004-2005) e nella dark comedy The Mule (2014).

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

Le congetture di TheOneRing.net sono due: «Il tipo di Morrell sembra essere stato scelto: a suo agio al comando, incline a svolte inaspettate, esperto di politica, appassionato di giustizia, materiale da protagonista. Sembra piuttosto perfetto per un re Númenóreano, il lungimirante e segreto amico degli elfi Tar-Palantir, forse?» e ancora «Mentre un ruolo di supporto sembra probabile, data la sua alta statura e la sua sempre crescente gamma drammatica, stiamo forse guardando il nostro prossimo Elendil?».


PETER MULLAN

Anno di nascita: 1959

Nazionalità: Regno Unito

Filmografia parziale: È apparso nei film Trainspotting (1996), My name is Joe (1998), I figli degli uomini (2006), Harry Potter e I Doni della Morte pt. 1 (nel ruolo di Yaxley, 2010) e War Horse (2011). Ha prestato la sua voce al personaggio di Akela nella versione in lingua originale del film Mowgli – Il figlio della giungla nel 2018. Ha preso parte alle serie tv Mum (2016-2019), Ozark (2017-2018) e Westworld (2018 e 2020).

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

Secondo TheOneRing.net «Mullan ha il tipo di faccia che lo vede in ruoli con grande profondità di carattere; persone che sono consumate, che forse hanno visto giorni difficili. Sembra un antenato di Aragorn; potrebbe essere Tar-Elendil, il quarto sovrano di Númenor? Oppure, molto più tardi nella storia di quell’isola, Mullan potrebbe interpretare Ar-Pharazôn, il leader imprudente che ha portato alla distruzione della sua casa?».


LLOYD OWEN

Anno di nascita: 1966

Nazionalità: Regno Unito

Filmografia parziale: Ha interpretato il padre di Indiana Jones nella serie tv Le avventure del giovane Indiana Jones (1992-1996). Ha preso parte ai film Miss Potter (2006) e Apollo 18 (2011) ed è stato il protagonista della rappresentazione teatrale The Bodyguard nel 2012, oltre ad aver partecipato a numerosi altri spettacoli.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

Sempre TheOneRing.net ha fatto delle congetture: «sembra una figura tipo Boromir; quindi lo vedo inserito nel mondo degli Uomini. Un ruolo eroico, forse? Allo stesso tempo, con la sua vasta esperienza teatrale e la sua formazione classica, può portare profondità e sfumature ad un ruolo; forse potrebbe interpretare un personaggio affascinante e bello all’esterno, ma che nasconde un interno sinistro? Lloyd Owen potrebbe essere il nostro Sauron…?».


AUGUSTUS PREW

Anno di nascita: 1987

Nazionalità: Regno Unito

Filmografia parziale: Ha preso parte ai film About a boy – Un ragazzo (2002) e Kick-Ass 2 (2013), alla serie tv I Borgia (2010) e alla miniserie Klondike (2014). È noto per il suo personaggio David “Whip” Martin nella serie tv Prison Break (2017) e per il suo ruolo da protagonista nello spettacolo teatrale The Pride.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

Voci sulla sua partecipazione al cast di LOTR On Prime erano già state messe in circolazione dal canale YouTube Fellowship of Fans il 18 novembre 2020, circa venti giorni prima l’annuncio ufficiale.

Di nuovo, TheOneRing.net ha fatto la sua speculazione: «Probabilmente non verrà scritturato come Elfo semplicemente perché è alto 1,75 m, ma potrebbe facilmente interpretare un Númenóreano, un giovane nobile o un soldato. E in base al suo percorso di carriera, è possibile che sia un personaggio ricorrente o di primo piano». In precedenza, sempre lo stesso sito tolkieniano aveva però ipotizzato per Prew il ruolo del Re elfico Gil-galad a causa di una certa somiglianza con l’attore Mark Ferguson che ha interpretato proprio Gil-galad nel prologo del film Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello di Peter Jackson.


PETER TAIT

Anno di nascita: Non è noto.

Nazionalità: Nuova Zelanda

Filmografia parziale: Ha interpretato l’Uruk-hai Shagrat e uno dei corsari di Umbar ne Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re di Peter Jackson (2003). È apparso nel film Underworld – La ribellione dei Lycans nel 2009. Nel 2004 ha recitato nel cortometraggio comico Bogans, di cui ha scritto anche la sceneggiatura, in cui tre personaggi viaggiano per la Nuova Zelanda, cercando di essere scritturati per la trilogia de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson (che appare alla fine).

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

TheOneRing.net ha fatto la sua speculazione: «Forse riprenderà il suo ruolo di Orco in LOTR On Prime; o forse la sua “presenza” lo renderebbe adatto ad un Númenóreano Nero».


ALEX TARRANT

Anno di nascita: 1990

Nazionalità: Nuova Zelanda

Filmografia parziale: È apparso nella miniserie When We Go To War nel 2015 e apparirà in NCIS: Hawaii a settembre di quest’anno.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

A causa di una sua dichiarazione sul perchè sia diventato un attore («Per difendermi, per essere forte in ciò in cui credo e per mettere in discussione le cose che non mi vanno bene») rilasciata a NZ Onscreen, TheOneRing.net ha pensato che «Queste convinzioni potrebbero adattarsi bene ad un ruolo in LOTR On Prime come uno dei Signori di Andúnië o uno dei Fedeli, quei Númenóreani conosciuti anche come “amici degli Elfi” che rimasero fedeli alla volontà dei Valar e si allontanarono dalle successive politiche dei Re corrotti di Númenor».


LEON WADHAM

Anno di nascita: Non è noto.

Nazionalità: Nuova Zelanda

Filmografia parziale: È apparso nelle serie tv I misteri di Brokenwood nel 2018 e The Bad Seed nel 2019. Ha diretto tre episodi della serie tv Golden Boy sempre nel 2019 ed è tutt’ora alla regia di un podcast comico, The Citizen’s Handbook.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

Secondo TheOneRing.net «guardando i suoi zigomi, potrebbe essere un Elfo eccellente».


BENJAMIN WALKER

Anno di nascita: 1982

Nazionalità: Stati Uniti d’America

Filmografia parziale: Ha portato il suo spettacolo di stand-up comedy Find the Funny in tutti gli USA. Ha recitato a teatro in numerosi spettacoli come American Psycho e La gatta sul tetto che scotta e interpretato il presidente Andrew Jackson nel musical Bloody Bloody Andrew Jackson. Ha anche vestito i panni di Abraham Lincoln nel film Abraham Lincoln: Vampire Hunter e del capitano George Pollard in In the Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick. È apparso nell’ultima stagione della serie tv Jessica Jones.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

TheOneRing.net è incerto sulle ipotesi: «Dato il suo talento versatile e la sua vasta esperienza di recitazione, Walker potrebbe assumere qualsiasi ruolo nella serie TV di Amazon. Potrebbe facilmente interpretare un Elfo, o forse riprendere il suo ruolo di capitano, interpretando il re Númenóreano, Aldarion».


SARA ZWANGOBANI

Anno di nascita: Non è noto.

Nazionalità: Australia

Filmografia parziale: Ha partecipato alla serie tv Monarch Cove nel 2006 e a interpretato a teatro una versione femminile di Marco Antonio nel Giulio Cesare di Shakespeare nel 2018 e Rosetta in Un tram che si chiama desiderio nel 2009.

Ruolo: Non è stato rivelato al momento.

TheOneRing.net anche per lei sembra incerto sulle ipotesi: «Una regina Númenóreana, o forse un’Elfa dell’Eregion al tempo della creazione degli Anelli del Potere?»


Vai al prossimo aggiornamento >

< Vai all’aggiornamento precedente

Torna alla home LOTR on Prime