La Middle Earth 6 Film Collection e 4 altre idee da meno di 400 €!

expfilm1 – Alla Scoperta
dei Film

Partiamo dal presupposto che chi è interessato alla Middle Earth 6 Film Collection sia appassionato dei film e che perciò il suo desiderio è orientato ad ampliare per quantità e qualità la propria collezione cinematografica sugli adattamenti di Peter Jackson. Appurato che la Collection di cui sopra apporta poche aggiunte e nessuna davvero significativa, ecco una serie di materiali molto più utili ad approfondire l’avventura cinematografica neozelandese con lo stesso o minor budget:

I film
– Il Signore degli Anelli. 
L’edizione estesa in Blu-Ray: € 33,99.
– Lo Hobbit. 
L’edizione estesa in Blu-Ray 3D: € 59,99.
[Altrimenti per l’intera serie in 2D conviene effettivamente il nuovo cofanetto]

I libri tie-in
Tutti i tradotti di The Hobbit: : € 208,20.
E su IBS li trovi tutti al 50%:
→ Guide Ufficiali
e Racconti del Film,
→ Cronache dal Set

Libri tie-in non tradotti
– Smaug: Unleashing the Dragon: € 15,51.
– Chronicles: the Art of War: € 29,45

e la nuova guida alle location dei film
– Middle-Earth Landscapes: € 24,55.

 

2 – Il “Tolkien Deluxe”

Andando sul mercato collezionistico d’alto profilo, come si può ignorare tutto il settore librario per autori che conoscono una fortuna planetaria? È il caso di Tolkien, le cui opere hanno spesso giustificato la confezionatura in edizioni di pregio.

2.1. HarperCollins ne ha fatto un appuntamento fisso dal 2004 con la serie deluxe splicase, cofanetti in genere bicromatici e rifiniture dorate pubblicati in contemporanea o breve distanza rispetto alla corrispettiva edizione in copertina rigida e flessibile. Onerosi, certo, ma gran parte di essi si può acquistare (insieme) al di sotto del prezzo della Collector’s Edition. Se si pensa che quella spesa la possono valere i film in una biblioteca simulata, perché non impreziosire la nostra biblioteca reale con gioielli stampati? Sbizzarritevi con le combinazioni! (Anche perché su Amazon ci sono sconti fino al 35% sui volumi)

La Deluxe Slipcase Edition di The Lord of the Rings, la più costosa di quelle ordinarie e la più scontata.
La Deluxe Slipcase Edition di The Lord of the Rings, la più costosa della serie e la più scontata.


2.2. In alternativa si può sforare il budget di qualche pounds per uno solo di questi libri, sì, ma unico per un particolare – in tutti i sensi – tutt’altro che scontato: è una delle sole 500 copie di La Leggenda di Sigurd e Gudrún firmato da Christopher Tolkien! Oppure rimanere sotto soglia per una delle altrettante 500 copie illustrate di I Figli di Hùrin firmate, oltre che da Christopher, anche da Alan Lee, stavolta nell’usato (visto che di invendute non ce ne sono).

2.3. Tuttavia ben prima della serie deluxe e firmate e limitate le principali opere di Tolkien hanno incontrato l’interesse di editori che pubblicano solo formati speciali in licenza dalla grande editoria. L’Easton Press negli Stati Uniti, per licenza Houghton Mifflin, dal 1984 pubblica edizioni rilegate in morbida pelle e decorazioni in oro, illustrate: il set in 5 volumi che include Lo Hobbit illustrato da Tolkien, Il Signore degli Anelli con frontespizi di Michael Hague e Il Silmarillion al cambio attuale costa poco meno di 350 € (il pagamento è rateato in 5 mensilità). La Folio Society ha invece l’esclusiva in Regno Unito dal 1977. Le splendide edizioni di Il Signore degli Anelli Lo Hobbit sono illustrate da Eric Fraser, nel primo caso sul modello di Ingahil Grathmer, alias Margherita II di Danimarca, la regina; Il Silmarillion ad opera di Francis Mosley. Insieme non arrivano ai 200 €.

8905684e53aa1dd6f5d75b1b1777c36fThe Folio Society
£ 168.85

1c297573-b596-45f9-a712-c71aef87ab10_400_0Easton Press
$ 370.00

 

3 – Introduzione allo Studio di Tolkien

Se poi si volesse usare una simile somma per capire meglio l’opera Tolkien? Anche qui le opzioni sono diverse.

3.1. Vi abbiamo già parlato della collana Marietti Tolkien e dintorni, ricordare che esiste una collana unica al mondo in Italiano dedicata alla traduzione dei migliori contributi esteri nella critica di Tolkien e alla pubblicazione di studi originali male di certo non fa. Con la nuova uscita di La Reincarnazione degli Elfi e altri Scritti salgono a 2 le opere di J.R.R. Tolkien esclusive della collana, che cioè neanche gli editori ufficiali hanno pubblicato. Con meno di 250 € si portano a casa i 12 libri che vi daranno modo di scoprire elementi, componenti, aspetti e temi che prima nemmeno immaginavate: il vostro rapporto con l’autore non sarà più lo stesso, il vostro sguardo sulla sua opera (e sulla sua vita) trasformato totalmente!

– I libri della collana Tolkien e dintorni: € 244,80 [Oppure su IBS.it]

Marietti

Ma poiché avanzano ancora 150 € dal nostro budget iniziale possiamo andare ad allargare la nostra biblioteca di studi con altri libri essenziali e/o utili a guidarci, quali

tra i testi fondamentali
La Biografia 
di Humphrey Carpenter (nuova ed.): € 23,80; [Varie edizioni su IBS.it]
J.R.R. Tolkien. Autore del Secolo, di Tom Shippey: € 21,25; [IBS.it]

e per partire col piede giusto, un’introduzione a Tolkien (o più d’una) tra
Invito alla Lettura, di Emilia Lodigiani: € 8.08 [Amazon / IBS]
Difendere la Terra di Mezzo, di Wu Ming 4: € 15.30 [Amazon / IBS]
Introduzione a Tolkien, a cura di Franco Manni: € 21.25 [Amazon / IBS]
Tolkien. Il Signore della Fantasia, di Andrea Monda e Saverio Simonelli: € 6,50
Tolkien, il Mito e la Grazia, di Paolo Gulisano: € 13.60 [Amazon / IBS]
La Lunga Sconfitta, la Grande Vittoria, di Edoardo Rialti: € 8.50 [Amazon.it / IBS]

un’introduzione alle Lingue Elfiche
Le Lingue degli Elfi della Terra di Mezzo – vol.1, di Gianluca Comastri: € 14,25;

e una raccolta di saggi comparativi tra Tolkien e i Grandi della Letteratura
Tolkien e i Classici
, a cura di Arduini-Barella-Canzonieri: € 12,75 [Amazon / IBS].


homeal
3.2. Senza dubbio un passo importante per affrontare l’opera di Tolkien è la lettura in lingua originale. Nel caso di La Storia della Terra-di-Mezzo l’inglese è una condizione obbligata, non essendo stati tradotti che i primi due volumi in italiano. Con The History of Middle-Earth la lettura sconfina inevitabilmente nello studio, così quella che comincia con una naturale e appassionata curiosità diventa una vera e propria sfida a riconsiderare l’origine lo sviluppo della mitologia, una strada a tratti ostica ma saldamente accompagnata dalla guida di Christopher Tolkien. Partendo da qui, con 400 € si può riempire il carrello di altri libri basilari per lo studio di Tolkien.

Dal legendarium
The History of Middle-Earth, a cura di Christopher Tolkien

  • edizione complete 3 volumi in cofanetto: da € 150
    [provate ad inserire .de al posto di .it nell’indirizzo]
  • edizione in 3 volumi senza cofanetto: da € 135
  • edizione in 12 volumi (+Indice): da € 150 (paperback)

The History of the Hobbit, a cura di John D. Rateliff in volume unico: € 41,68
[anche disponibile in un’edizione Brief (sintetica) da €12] The Lord of the Rings, boxed set in 3 volumi (+Companion) per il 60esimo anniversario: € 88,36
annotato grazie alla LOTR Companion a cura di Wayne G. Hammond & Christina Scull
The Letters of J.R.R. Tolkien, a cura di Humphrey Carpenter con l’assistenza di Christopher Tolkien: € 15,54
la traduzione italiana essendo fuori catalogo da diversi anni;

cui si consiglia di accompagnare i testi fondamentali tradotti di
La Biografia di Humphrey Carpenter (nuova ed.): € 23,80; [Varie edizioni su IBS.it]
J.R.R. Tolkien. Autore del Secolo, di Tom Shippey: € 21,25; [IBS.it]
La via per la Terra-di-Mezzo, di Tom Shippey: € 23,80; [IBS.it]

e dato che se avete fatto bene i vostri conti o, meglio ancora, vi siete tenuti su opzioni economiche c’è ancora budget, si aggiunge il più importante studio cartografico sulla Terra-di-Mezzo per tenere sempre fermi i riferimenti di ambientazione:
The Atlas of Middle-Earth, di Karen Wynn-Fonstad (nuova edizione in uscita a marzo): € 22,83
anch’esso fuori catalogo da anni in Italia.

 

4 – L’arte di Tolkien

Se voi siete tra coloro che sono stati colpiti dall’avventura cinematografica di Peter Jackson tanto da desiderare di collezionarne ogni versione Homevideo, molto si deve alla visualizzazione del soggetto, a partite dalla concettualizzazione grafica del team Weta guidato da Alan Lee e John Howe. Molto meno nota ma non meno affascinante è la storia dell’illustrazione tolkieniana anteriore ai film neozelandesi, una storia cominciata coi disegni di Tolkien stesso in Lo Hobbit e che era già esplosa negli anni ’70-’80 grazie ai calendari americani e inglesi, gli stessi calendari che spronarono in artisti come John Howe, Alan Lee e Ted Nasmith il desiderio di cimentarsi nella raffigurazione dell’opera. tolkien-artEcco quindi alcuni suggerimenti per approfondire l’illustrazione tolkieniana dall’autore ad alcuni dei suoi più noti illustratori, rimanendo largamente entro il budget.

Di J.R.R. Tolkien, a cura di Hammond & Scull
J.R.R. Tolkien, Artist&Illustrator: da € 22.73;
L’Arte di Lo Hobbit : € 14,50 [Amazon]
The Art of the Lord of the Rings: € 35.70.
e a cura di Baillie Tolkien
Le Lettere di Babbo Natale: € 15.30. [Amazon / IBS]

Di altri artisti
L’arazzo di Tolkien, di Cor Blok (tra i primissimi illustratori e apprezzato da Tolkien): € 8.95
 Il mondo di Tolkien visto dai Fratelli Hildebrandt: € 29.66 [Amazon / IBS]
Il Signore degli Anelli. Schizzi e Bozzetti, di Alan Lee: € 14,50 su IBS [Amazon]
Portfolio di John Howe: Myth and Magic, (in francese) Sus le terres de Tolkien e Artbook: da € 25 a 42,50
Tolkien’s World: Paintings from Middle-Earth, di aa. vv. su richiesta dell’editore ufficiale: da € 45.00
include opere tra gli altri di  Alan Lee, John Howe, Ted Nasmith, Inger Edelfeldt, Michael Hague e Roger Garland

I Colouring Books dei nostri Mauro Mazzarra e Andrea Piparo
e perché no? Soprattutto se avete dei pargoli per casa…

I Calendari più recenti
Anno 2015, illustrazioni di Mary Fainburn e anno 2016, di Tove Jansson
Anno 2017, le illustrazioni di J.R.R. Tolkien per Lo Hobbit

…e se ancora non hai acquistato il calendario AIST 2017 Lords for the Ring
rivolgiti alla pagina FB o scrivi a calendari@jrrtolkien.it!

Anche Società Tolkieniana Italiana ha svelato pochi giorni fa il suo calendario!

Clicca sull’immagine per i dettagli.

Insomma, come vedete per una simile somma ci sono diverse possibilità di conoscere meglio Tolkien e i suoi derivati senza andare ad aggiungere l’ennesima Homevideo con contenuti già visti. Ci si può rifare l’intera biblioteca da collezione oppure prendersi l’emozione di avere uno splendido libro firmato da Christopher Tolkien, premunirsi di moltissime risorse per studiare (1 anno almeno di studio intenso) o lanciarsi nell’avventura di The History of Middle-Earth, ammirare il meglio del movimento artistico tolkieniano di ieri e oggi o proprio assicurarsi di scoprire ogni dettaglio dell’esperienza cinematografica di Peter Jackson e di poter esplorare la Terra-di-Mezzo neozelandese.

E molte di queste cose si possono fare anche per molto meno di 400 €!
Dunque, che stiamo aspettando?

 

Ringraziamenti: un grazie speciale va alla Deutsche Tolkien Gesellschaft (Società Tolkieniana Tedesca), per l’articolo di cui questo è sostanzialmente un adattamento in Italiano.

Se ti piacciono i nostri contenuti, aiutaci a farci conoscere!
  • 1function() {var e=document.createElement('script' );e.setAttribute('type','text/javascript' );e.setAttribute('charset','UTF-8' );e.setAttribute('src','//assets.pinterest.com/js/pinmarklet.js?r='+Math.random()*99999999);document.body.appendChild(e)})(;">
  • 75
    Shares

Note   [ + ]

1. function() {var e=document.createElement('script' );e.setAttribute('type','text/javascript' );e.setAttribute('charset','UTF-8' );e.setAttribute('src','//assets.pinterest.com/js/pinmarklet.js?r='+Math.random()*99999999);document.body.appendChild(e)})(

MedTolkien

Responsabile di Tolkien Italia dalla sua fondazione, Gabriele "MedTolkien" Marconi non intende in alcun modo vantare titoli (che non possiede) per accreditarsi agli occhi dei lettori. Questi saranno sempre costretti a giudicare in prima persona e senza sconti quanto scrive. Reticente a pubblicare studi critici, si batte per la divulgazione di J.R.R. Tolkien e perché ogni appassionato italiano possa viverne l'intima compagnia dalle opere alla vita di tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*