Convegno Dicembre 2017: a Parma e Trento arrivano i più importanti studiosi di Tolkien d’Europa (e non solo)

Dicembre è diventato un mese di appuntamenti imperdibili non appena Associazione Italiana Studi Tolkieniani ha rivelato il programma del convegno Tolkien: tra Lingua e ScritturaOrganizzato su 2 sedi e in 2 momenti, a Parma venerdì 1° dicembre e a Trento tra il 14 e il 15, nel vasto e dettagliato programma indaga il Prof. di Oxford prima come linguista ed inventore di linguaggi in Emilia, poi come autore del 20° secolo e “figlio letterario” del 19° in Trentino.

Read More

Le Lingue degli Elfi, un libro per studiarle. L’autore, Gianluca Comastri «Un sogno che continua»

I contenuti del libro e l’intervista all’autore Gianluca Comastri. Il suo libro sulle Lingue degli Elfi è l’ultimo stadio del suo impegno nella glossopoiesi di J.R.R. Tolkien e viene incontro ad una richiesta insistente degli appassionati italiani, che finalmente trova risposta.  Ma è lungi dall’essere la fine di un’avventura.

lingue-elfiche-libro-gianluca

Grafica rilelaborazione di Tolkien Italia sulla copertina di Gianluca Ganna. Vietata la riproduzione non concordata.


È con grande piacere che ospitiamo su Tolkien Italia il nostro amico e colonna portante Gianluca Comastri, che ci racconta in anteprima il suo primo libro Le lingue degli elfi della Terra-di-Mezzo , opera in due volumi il cui #1, Storia e Sviluppo delle Lingue Elfiche di Arda, è stato pubblicato in questi giorni. Abbiamo potuto visionare le bozze e ci sentiamo tranquillamente affermare che si tratta del primo testo italiano che consente di affrontare lo studio della glossopoiesi di J.R.R. Tolkien in completezza e con metodo specifico, in un linguaggio accessibile a non specialisti ma che sarà una risorsa inestimabile anche per tutti coloro che hanno una preparazione linguistica e cercasse una fonte in Italiano. Un libro che prosegue l’opera meritoria di Gianluca, dai primi anni di attività in Eldalië fino al Corso di Lingue Elfiche che l’associazione ha organizzato quest’anno (di il presente d’ora in avanti sarà libro di testo). L’intervista dopo le specifiche del libro.

Read More

Un’amicizia da 100 anni. La vigilia e il primo giorno nella Somme

vlcsnap-2016-07-01-14h43m24s146

Le truppe alleate caricano dalle trincee nella Somme.

30 giugno, nemmeno un mese senza Edith. Geoffrey Smith forse non può capire fino in fondo stavolta il suo amico novello sposo cui si era riunito solo pochi giorni prima che venisse chiamato al fronte per unirsi all’11-esimo dei Fucilieri del Lancashire. A lungo Smith aveva sperato che potessero condividere anche la divisione, lui in forza al 19-esimo e 3° Salford Pal e Ronald. Ma aveva conosciuto (finalmente) anche la sua Edith e vedeva bene che la loro prima estate era stata loro sottratta prima che potesse quasi cominciare. Chissà se ce ne sarebbe mai stata un’altra da vivere insieme!

Read More

Maggio con Tolkien, quanti appuntamenti!

Merry e Pipino festa1

 

E di che spessore! Maggio è cominciato, la primavera tolkieniana rifiorita con numerosi appuntamenti in Italia. Verona, Roma, Torino, Bologna, Bergamo, oramai veri e propri centri di riferimento per le iniziative su J.R.R. Tolkien, ospitano gli eventi più disparati, per una copertura variegata con vere e proprie occasioni imperdibili. Vediamo insieme il calendario.

Read More

I bambini ci ricordano perché leggere Tolkien insieme. Che bello il Tolkien Reading Day!

2B Scuole Maestre Pie Bologna

 

Ancora dobbiamo riprenderci dalla sorpresa che ci ha fatto il maestro Alessandro venerdì nel primo pomeriggio. Le foto dei bimbi della sua classe rapiti ad ascoltare i compagni leggere da Lo Hobbit ci hanno scaldato il cuore come solo “una fugace visione della Gioia, Gioia al di là delle mura del mondo, acuta come un dolore” (J.R.R. Tolkien, Sulle Fiabe), perfetta epifania pasquale, può fare.

Read More

L’Occhio della SIAE, non possiamo leggere Tolkien in pubblico. Tolkien Reading Day a metà.

SIAE

 

Non senza pagare dazio. L’entusiasmo che ci aveva guidati per quest’anno in cui il Tolkien Reading Day sembrava propizio al bel paese è stato presto prosciugato all’impatto con un ente noto nel settore degli eventi culturali con quattro lettere: S.I.A.E., la Società Italiana degli Autori ed Editori. Con l’entusiasmo sono stati prosciugati anche tempo e risorse nel cercare di comprendere i margini entro cui muoversi, una ricerca che ci ha portato a dialogare non solo con la società, ma anche con Bompiani e su, fino ad interpellare HarperCollins, l’editore inglese delle opere di Tolkien.

Read More
  • 1
  • 2