L’Arkengemma è un Silmaril?

Arkenstone crown1a2

L’articolo è un adattamento divulgativo di alcune pagine del magistrale commentario di John D. Rateliff in The History of the Hobbit cui appartiene la paternità della tesi, parte fondamentale della concezione, innovatrice e dirompente emersa nel testo citato, del legendarium di J.R.R. Tolkien e delle sue relazioni con Lo Hobbit. Il presente autore – riproponendo e aggiornando un contributo già comparso sui nostri canali social – elabora qui umilmente la tesi in un discorso più schematico, attraverso i punti salienti e senza pretesa di completezza nella speranza di allargare la diffusione del testo, ancora piuttosto sconosciuto al pubblico italiano, molto più del più della serie The History of Middle-Earth di cui è essenziale complemento.

Il deluxe set del 2007, con la 1a edizione di The History of the Hobbit in due volumi e il 70esimo anniversario di Lo Hobbit.


 

«”L’Arkengemma! L’Arkengemma!” mormorò Thorin al buio, sognante, con il mento poggiato sulle ginocchia. “Era come un globo dalle mille facce che splendeva come argento alla luce del fuoco, come acqua al sole, come neve sotto le stelle e come pioggia sulla luna!”»
Lo Hobbit, Notizie dall’Interno.

L’Arkengemma è uno dei tre Silmarilli?

La domanda ricorre spessissimo tra chiacchiere tolkieniane ed è tra le principali curiosità dei freschi lettori di Il Silmarillion. La risposta, tutt’altro che scontata, può essere espressa in due formule:

1 – Sia sì (a) che no (b).
2 – Sono i Silmarilli ad essere arkengemme.

Per quanto vi sembrino risposte ambigue o perfino assurde, procediamo con ordine e vedrete che vi sarà tutto chiaro. Divideremo perciò la risposta in paragrafi che vanno a concludersi in enunciati, sulla falsariga di uno schema teorematico.

Read More

“Foglia, di Niggle”. Dopo la messa in scena, la nuova edizione.

Leaf preview

Grafica di Tolkien Italia, elaborata dalla copertina. Non riprodurre senza consenso.

 

Era stata abbastanza sorprendente l’iniziativa della Tolkien Trust di promuovere la messa in scena di Foglia, di Niggle del Puppet State Theatre di Edimburgo, produzione annunciata lo scorso febbraio e itinerante in diverse città scozzesi. L’ente benefico subordinato alla Tolkien Estate impegnato in numerose attività dava quindi più che una benedizione ufficiale alla recita monologale di Richard Medrington, ma era difficile intravedere gli sviluppi di un piano editoriale connesso. Foglia sarà pubblicata per la prima volta come pubblicazione singola.

Read More